Le piante curative secondo l’Ayurveda. Classificazione e combinazioni

Nell’ambito della medicina ayurvedica è stata tramandata una antica e strutturata tradizione erboristica, una elaborata fitoterapia dove non si espone solo un elenco di piante terapeutiche, ma un sistema per comprendere e utilizzare tutte le piante curative di ogni luogo e latitudine.
In questo incontro presenteremo il sistema di classificazione di alcune delle principali piante usate in ayurveda secondo qualità ed elementi specifici, nonché le principali associazioni tra esse che ritroviamo in alcuni rimedi.

 

Programma
La Tradizione erboristica ayurvedica.
La fitoterapia secondo la tradizione ayurvedica.
Analisi del sistema di classificazione energetica delle piante:
- Sapore (rasa);
- 5 elementi (tattwa);
- Potere riscaldante o raffreddante (virya);
- Sapore post-digestivo (vipaka);
- Altre proprietà speciali-specifiche (prabava).
I più noti rimedi fitoterapici della tradizione classica ayurvedica: Trifala, Trikatu, Chyawamprash, Asvaganda.

  

“L’essenza di tutti gli esseri è la terra. L’essenza della terra è l’acqua. L’essenza dell’acqua sono le piante. L’essenza delle piante sono gli esseri umani”.
Chandogya upanishad

 

Data
Domenica 6 dicembre, ore 15.00 - 18.00

 

Quota di partecipazione
Euro 40

 

Conduzione 
Maurizio Di Massimo

 

Info e iscrizioni
info@yogarasapesaro.it

Claudia Stefenelli 349 533 1979