Hasta samudrika

Studio dei segni e delle forme della mano dalla tradizione orientale. 
Confronto e integrazione con la chirologia occidentale.

Le mani rappresentano a livello psicosomatico ed energetico la mappa dinamica della nostra vita personale, registrano e mostrano i nostri caratteri ereditari, lo stato di salute e quello emozionale.

Le mani costituiscono il nostro strumento operativo, il deposito delle nostre potenzialità, delle attitudini materiali e spirituali. 

Un laboratorio di studio per acquisire la capacità di osservare i segni e i simboli depositati nella morfologia della mano, nelle dita, nelle unghie, per comprendere la nostra e altrui dimensione più profonda.

 

Le mani sono dei simboli e talvolta delle rivelazioni - Eve Belisle

Le dita di una mano: cinque punti cardinali che puntano verso l’infinito - Fabrizio Caramagna

 

INCONTRO INTRODUTTIVO
Domenica 23 febbraio, ore 17.00 - 19.30
Yoga Rasa, Corso XI Settembre 163
Secondo le antiche tradizioni ogni segno nel corpo rivestiva e manifestava un significato, una utile indicazione narrante parte della storia del soggetto, un segno unico e personale che permetteva di decodificarne la psicologia, la costituzione, la tipologia caratteriale e delinearne tratti del destino stesso.
Le mani raccolgono un oceano di segni e di forme, si mostrano inoltre come una carta natale astrologica, di immediata consultazione e in continuo cambiamento come ricorda la tradizione indiana dell’Hasta Samudrika. È in questo oceano che ci vogliamo addentrare, invitandovi ad un primo incontro.
Per chi vorrà, verranno effettuate le foto delle mani, come materiale di studio e archivio. *

L’incontro sarà di presentazione al corso di studio.
Libera partecipazione.

A cura di Maurizio Di Massimo
* Elaborazione tecnica e creativa a cura di Edoardo Serretti

 

PROGRAMMA DEL CORSO - PRIMO LIVELLO
La storia
Chirologia: tradizione antica e analisi moderna. Confronto ed integrazione tra oriente ed occidente
La mano
Importanza evolutiva e creatrice. Analisi dei suoi aspetti strutturali, funzionali e spirituali.
Simbologia dei gesti
Comunicazione inconscia, atteggiamenti, rapporti psicosomatici.
Nozioni basilari
Le mani: struttura e nomenclatura anatomica, ereditarietà, mancinismo, lateralità, dominanza e simmetria emisferica cerebrale, corteccia motoria e sensoria.
Morfologia delle mano
La forma della mano e classificazioni biotipologiche tradizionali e moderne. Definizioni anatomiche, nomenclatura antica e tradizionale delle zone palmari.
Il palmo della mano
Le tre suddivisioni del palmo.
Gli elementi (terra, acqua, fuoco, aria).
Lo yin e lo yang.
I Dosha dell’Ayurveda.
Relazioni con la fisiognomica.
I rilievi del palmo: i “monti” collocazione e significato.

Martedì 3, 10 e 17 marzo 2020
ore 20.30 - 22.30
Quota di partecipazione euro 60

 

APPROFONDIMENTO TEMATICO - HASTA SAMUDRIKA
La mano come mandala astrologico
- Il macrocosmo nel microcosmo-mano: rapporti planetari e zodiacali.
- Chiromanzia indiana e moderna chirometria occidentale
- Hasta samudrika e il jyotish vedico
- Astrologia orientale e occidentale: confronti ed integrazione
- Mani e tipologie planetarie.

 

Domenica 22 marzo 2020
ore 10.00 - 12.30 e 15.30 - 19.00
Quota di partecipazione euro 60

 

PROGRAMMA DEL CORSO - SECONDO LIVELLO
Le dita
Significato delle forme e delle dimensioni. 
Analisi delle singole falangi (segni e proporzioni).
L'onicologia
Studio ed analisi delle unghie: forme, segni, variazioni, lunette.
Il grafismo palmare
Collocazione, classificazione e nomenclatura  antica e moderna delle linee palmari. Linee palmari principali, secondarie, linee particolari.
Segni e forme
Significato e dislocazione delle forme basilari. Studio dei simboli. Confronto tra tradizione antica e significato moderno. Tradizione orientale ed occidentale.
Dattiloscopia
Lo studio e il significato dei dermatoglifi (impronte digitali).

 

Date da definirsi