Cintamani. Usi e benefici di pietre, cristalli e gemme dalla tradizione orientale. Secondo ciclo

Nella tradizione orientale la parola sanscrita Cintamani indica la Pietra pura e preziosa. È il mitico gioiello che simboleggia il risveglio spirituale, corrispettivo della pietra filosofale alchemica e del santo Graal.
In questo corso, integrando la tradizione orientale ed occidentale, ci introdurremo alla conoscenza delle pietre naturali, delle gemme preziose e dei cristalli, attraverso miti, simboli e utilizzi come metodo di riequilibrio energetico.

 

Programma del secondo ciclo di incontri

- Definizione dei tre piani energetici, corpo fisico, corpo energetico e corpo sottile superiore (i Kosha dello yoga o, secondo la tradizione alchemica, sale-mercurio-zolfo).
- Pietre, minerali, cristalli e gemme per i tre livelli specifici.
- I centri di connessione dell’energia sottile: i chakra. Come agire con il quarzo ialino. Approfondimenti sulla conoscenza di altri quarzi.
- Litoterapia per l'equilibrio delle polarità: destra-sinistra, maschile-femminile, yin-yang, nadi ida-nadi pingala (le nadi principali) e nadi sussidiarie.
- Approfondimenti sulle metodologie di scelta e utilizzo.

 

Date
Giovedì 11 febbraio, ore 20.00 - 21.30
Giovedì 25 febbraio, ore 20.00 - 21.30
Giovedì 11 marzo, ore 20.00 - 21.30

 

Quota di partecipazione
Contributo complessivo per i tre incontri euro 70.


Conduzione 
Maurizio Di Massimo

 

Informazioni e iscrizioni
info@yogarasapesaro.it

Claudia Stefenelli 349 533 1979 
Maurizio Di Massimo 320 944 9027

 

Programma generale del corso