Ayurveda per la primavera, rasa e rasayana in ayurveda

Ayurveda per la primavera
- Depurazione psico-fisica primaverile attraverso l’alimentazione, la fitoterapia e le tecniche di depurazione. 
- Integrazione e confronto con le tecniche di depurazione dello yoga (shat karma).
- Routine naturopatica ayurvedica secondo i ritmi della giornata (dinacharyia) e delle stagioni (ritucharia).
 
Venerdì 8 maggio, ore 20.30 - 22.00
Contributo singolo incontro euro 20. 
 
- - - - -
 
Il rasa nell'ayurveda
“È chiamata scienza dei rasayana quella conoscenza che ripristina la giovinezza, promuove la longevità, l’intelligenza e la forza, ed è in grado di curare i disordini.” Susruta 
Il termine sanscrito rasa ha numerosi significati ma in questo contesto è inteso come ras+ayanam, dove aynam è la modalità di migliorare, ottimizzare la quantità e qualità di tutti i tessuti corporei (dhatu) e per ras si intendono i fluidi vitali. 
- Il significato di Rasa nell’ayurveda.
- Il Rasayana: la via della longevità.
- Rasa: il sapore. I sei sapori (dolce, amaro, piccante, acido, astringente e salato) e la loro influenza energetica sull’equilibrio dei dosha e della condizione psico-fisica.
 
Venerdì 15 maggio, ore 20.30 - 22.00
Contributo singolo incontro euro 20.  
 
- - - - -
 
Incontri online a cura di Maurizio Di Massimo.
Incontri su iscrizione: info@yogarasapesaro.it - 349 533 1979